Agreeing a deal with the EU may prove the least of Rome’s problems
Agreeing a deal with the EU may prove the least of Rome’s problems - geopolitica.gebsoftware.com

Mentre si avvicina per Roma la scadenza entro cui presentare i propri piani economici al Parlamento italiano e alla Commissione europea, il ministro delle Finanze Giovanni Tria sostiene che il Governo rispetterà le regole di bilancio dell’Eurozona e che Roma nel 2019 avrà a che fare con un deficit pari circa all’ 1.8 per cento del PIL, rispettando così quello che è l’obiettivo per il prossimo anno. Nonostante ciò, questa ondata di razionalità in campo economico difficilmente sarà sufficiente a rimuovere tutte le paure circa le prospettive italiane di lungo termine e il rischio che esse presentano per l’Eurozona.

LEGGI L’ARTICOLO

Related Post

Libia, Usa e Russia con l’Italia. La Francia... Un passo in avanti e due indietro. Mentre Tripoli rimane ostaggio di intese fragili e scontri armati, all’Onu si è consumata una battaglia sul dossier...
Anche l’Italia tra i 14 Paesi Ue che espelle... In segno di solidarietà con il Regno Unito, 14 paesi dell'UE hanno deciso di assecondare l'iniziativa di Washington e Ottawa espellendo diversi rappre...
La difesa comune europea nasce da un’insolita alle... Dopo 70 anni di trattative, 23 Stati membri dell'UE hanno firmato ieri l'accordo per una cooperazione permanente strutturata sulla difesa, considerato...